queste pagine sono dedicate a tutte le persone che soffrirono durante

la seconda guerra mondiale a causa delle dittature nazifasciste : 

gli antifascisti, i semplici cittadini, i bambini, le donne, gli ebrei, i comunisti, i socialisti, i sindacalisti, gli operai,

gli zingari, gli slavi,  gli omosessuali, gli handicappati... gli appassionati di jazz

tutti coloro che furono sterminati, feriti, torturati, dalla barbarie fascista e nazista.

Queste pagine vogliono essere un monito a chi troppo benevolmente o colpevolmente dimentica

rendendosi artefice di un oblio pericoloso.  

n░ 76430 poesie 

altri pensieri e poesie

commenti il treno della memoria
  Politici
Comuni
Omosessuali
Testimoni di Geova
Zingari
Ebrei
   
Durante la 2░ Guerra Mondiale circa 55.000.000 di persone persero la vita.

Ma per alcuni: gli oppositori del nazismo e del fascismo, gli ebrei (semplicemente per ci˛ che erano), gli zingari, le persone con handicap, ecc..., la guerra rappresent˛ anche la perdita della dignitÓ umana.

Nel corso della Seconda guerra mondiale circa 40.000 italiani furono deportati nei Lager allestiti dai nazisti in tutta Europa.  Dei deportati italiani, quasi 10.000 furono gli ebrei e circa 30.000 i partigiani, gli antifascisti e i lavoratori (questi ultimi arrestati in gran parte dopo gli scioperi del marzo 1944). Circa il 90% di loro persero la vita nei campi.

testimonianze

simulazione

i lager